01 ott 2010

SCUOLA,LOTTA STUDENTESCA:RITIRARE RIFORMA GELMINI SUBITO.

Lotta studentesca, l'organizzazione degli studenti medi vicini a Forza Nuova, annuncia che anche quest'anno parteciperà e sarà protagonista delle mobilitazioni contro la cosiddetta "Riforma Gelmini".Già due anni fa Lotta studentesca aveva proficuamente preso parte alle proteste in molte scuole italiane:"il ddl Gelmini non deve essere emendato, deve essere ritirato. Questa controriforma va nella direzione già seguita dalle precedenti controriforme nel mondo dell'Istruzione che negli ultimi 20 anni hanno completamente distrutto la formazione superiore ed universitaria. Tuttavia, il progetto del Ministro Gelmini ha qualcosa in più:mai nessuna "riforma" ha visto così concordi nella condanna docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo,genitori e studenti, e questo perchè è evidente che il ddl in questione è di una negatività senza precedenti.E se ci preoccupiamo per i tanti professori precari e ricercatori universitari a cui la Gelmini chiude in faccia la porta dell'insegnamento, da studenti ci preoccupiamo ancor di più per il nostro futuro, che ci si prospetta estremamente allarmante. E non pensiamo solo alle classi da 30 o più ragazzi in 30 metri quadri, non pensiamo solo alle scuole che ci crollano in testa perchè "bisogna risparmiare", pensiamo soprattutto alla qualità di una formazione che scema inesorabilmente verso il baratro, pensiamo alle rilevazioni degli istituti europei che settimanalmente ci collano in fondo alla scaletta per qualità degli insegnamenti. Pensiamo-soprattutto- che non vogliamo una scuola che- come da parole del Ministro Gelmini -pensi solo ad introdurci nel mondo del lavoro, ossia una scuola già fabbrica di precari: vogliamo una scuola che sia Scuola, dove il sapere è partecipato e condiviso, di qualità, diritto di tutti, e per questo ci batteremo con gli studenti di tutta Italia. "

UFFICIO STAMPA LOTTA STUDENTESCA

Nessun commento: