26 ago 2016

#terremoto #raccolta #emergenza

#Terremoto,
#ForzaNuova e #SolidarietàNazionale si stanno attivando in tutta Italia, compresa la provincia di Ragusa, per raccogliere generi alimentari a lunga conservazione e di prima necessità da inviare alle popolazioni colpite dal terremoto (Vestiti solo se non usati, pasta, latte, scatolame a lunga conservazione). Chi vuole donare può recarsi alla sede di FN #Modica in vicolo Almirante N. 146 da domani fino a sabato, orari dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19.

21 ago 2016

INCREDIBILE MA VERO #Scoglitti #Vittoria (RG)


INCREDIBILE MA VERO
#Scoglitti #Vittoria (RG)

L'indiano che tentò di rapire la bambina di 5 anni sottraendola ai suoi genitori è stato scarcerato
PER LA SECONDA VOLTA.
Di fronte all'inettitudine di questo Stato barzelletta, è nostro dovere avvisare i genitori di tutta l'area orientale della Sicilia della estrema pericolosità del soggetto.

18 ago 2016

#Sicilia, i crimini degli immigrati non vanno in vacanza, #ForzaNuova: "L'immigrazione selvaggia è un flagello"


Anche in piena estate, le cronache siciliane abbondano di notizie sui crimini dell’immigrazione clandestina, del resto il tasso di criminalità relativa degli immigrati è circa sei volte quello degli italiani.
Nella notte di ferragosto, in una discoteca di Manfria, a due passi da Gela, un giovane è finito in ospedale, riportando un taglio al volto, dopo essere stato aggredito, secondo il racconto di numerosi testimoni, da un gruppo di allegri ospiti del Cara di Villa Daniela, i quali, appena arrivati, hanno scatenato una rissa dopo aver molestato alcune ragazze del posto.
Nella stessa notte, ad Acireale, un minore nigeriano ha tentato di uccidere un coetaneo egiziano cercando di buttarlo giù da un balcone del centro di accoglienza che li ospitava a spese degli italiani.
Ma la medaglia d'oro di queste squallide olimpiadi del caos spetta ad un clandestino indiano che nel pomeriggio di martedì, presso una spiaggia di Scoglitti, ha tentato di rapire una bambina di 5 anni; l’uomo, pluripregiudicato, dopo l'intervento dei genitori della piccola, è stato arrestato dai carabinieri grazie anche all’aiuto dei bagnanti presenti.
“Episodi sconcertanti che mostrano in modo chiarissimo le gravi conseguenze di questa immigrazione selvaggia.
Le istituzioni, anziché provvedere alla sicurezza, tradiscono gli interessi degli italiani e riempiono i centri di accoglienza per curare il business dell’immigrazione”, si legge in una nota diffusa dalla segreteria regionale di Forza Nuova.
“L’immigrazione clandestina è un flagello di cui l'intera classe politica, e il mondo dell'associazionismo ad essa legato, è responsabile, le sue conseguenze sono devastanti e non solo sotto il profilo della sicurezza".
“Forza Nuova - conclude la nota - invita gli italiani alla protesta senza mezzi termini e ribadisce la necessità di invertire la rotta: chiudere le frontiere e provvedere ad un umano rimpatrio dei clandestini presenti sul territorio nazionale, potenziali reclute, oltretutto, per le organizzazioni terroristiche”.

Forza Nuova Sicilia
Ufficio Stampa

02 ago 2016

Strage Bologna, 36 gli anni senza verità. La denuncia di Forza Nuova in 8 città siciliane


"Chi è 'Stato'?". Suona come una tristissima constatazione la domanda retorica sulla strage del 2 agosto 1980 che Forza Nuova pone con l'affissione di decine di striscioni in Sicilia a Palermo, Catania, Caltanissetta, Ragusa , Modica, Castelvetrano, Scicli, Gela, …. le città interessate.
"La storia dello stragismo in Italia, al di là delle verità processuali di comodo, è ancora tutta da scrivere", afferma Giuseppe Provenzale, vicesegretario nazionale e responsabile del movimento in Sicilia.
"Si chiudono e si riaprono piste - è di questi giorni l'uscita del libro del giudice Priore e dell'avvocato Cutonilli che vorrebbe riaprire quella palestinese - ma si continuano ad ignorare fatti e 'coincidenze' che potrebbero condurre al raggiungimento della verità ".
"Penso ai collegamenti, non solo temporali, con la strage di Ustica - continua Provenzale - alle confessioni del colonnello del Mossad Victor Ostrowski nel libro "The other side of deception", in cui racconta di aver trasportato personalmente armi ed esplosivi, proprio agli inizi del 1980 in Italia, con l'aiuto della Loggia P2; alle sue rivelazioni su Ustica sulle responsabilità dei servizi per cui lavorava; alle riunioni tenute con i nostri servizi e rappresentanti della stessa P2 dal capo della CIA di allora, quel Michael Ledeen che avrà un ruolo inquietante anche nel corso della crisi di Sigonella".
"Ma - conclude l'esponente di Forza Nuova - servizi segreti nazionali e “amici”, CIA e Mossad in evidenza, logge massoniche nominalmente deviate, terroristi internazionali e trasporti di armi non sono certo estranei alla storia attuale; è forse questa la ragione che conduce al perpetuarsi di stantie pseudo verità a cui non crede più nessuno? L'assenza di sovranità in Italia ha raggiunto il suo apice e Matteo Renzi ha buone relazioni con Ledeen… Qualche magistrato dovrebbe farsi, e fargli, qualche domanda, prima che il 'politologo israelo-americano' porti i suoi segreti con sé".
Forza Nuova Sicilia
Ufficio stampa

07 lug 2016

Blitz di Forza Nuova: "Ultima evoluzione del business dell'accoglienza: il traffico di organi"




Roma, 7 luglio - I militanti forzanovisti hanno apposto delle provocatorie immagini di un ipotetico "prezzario organi" nei pressi delle strutture ospedaliere in tutta Italia.

A scatenare l'iniziativa una confessione al Corriere della Sera di Nuredin Atta Wehabrebi, il primo trafficante di esseri umani «pentito» che da un anno collabora con la giustizia italiana, il quale parlando di chi non ha i soldi per pagare il viaggio dichiara: «Queste persone vengono consegnate a degli egiziani che le uccidono per prelevarne gli organi e rivenderli in Egitto per una somma di circa 15.000 dollari. In particolare questi egiziani vengono attrezzati per espiantare l’organo e trasportarlo in borse termiche».

Dichiara Roberto Fiore: "Forza Nuova da sempre in prima linea contro l'immigrazione, contro il traffico di persone, di minori e purtroppo oggi anche contro il traffico degli organi. Chi invece ancora oggi é complice dell'immigrazione é complice di tutto questo". Svegliati Italia.


--
Ufficio Stampa Forza Nuova
via Alberto Cadlolo 90, 00136 Roma
mail: 
ufficiostampa@forzanuova.info
mobile: +39 349 6032112
area stampa: Press Kit Forza Nuova
facebook: ForzaNuova


Anche a Modica (RG) presso Ospedale "Maggiore".


19 giu 2016

Gazebo Informativo Forza Nuova a Scicli 18/06/2016


Militanti del movimento politico di Forza Nuova del Coordinamento Ibleo sono stati presenti sabato scorso a Scicli, in piazza Italia, con un gazebo informativo tramite il quale hanno illustrato ai cittadini programmi e progetti che caratterizzano Forza Nuova ed il lavoro politico che da ormai diversi anni portano avanti sul territorio. “La nostra presenza in piazza è stata salutata con piacere dalla gente del paese: abbiamo avuto modo di raccogliere il malcontento e la delusione nei confronti della classe politica istituzionale che vessa il nostro popolo da troppo tempo” -si legge in una nota diffusa dalla portavoce di forza Nuova Scicli Alessia Maria Arrabito. “Il problema immigratorio è stato il tema principale con il quale ci siamo confrontati oggi con la gente comune: si tratta di una delle piaghe maggiori che stanno uccidendo i nostri centri e l’intera Sicilia. Da una parte nella nostra provincia si susseguono le iniziative volte a far digerire una vera e propria invasione di clandestini, basti guardare il festival Sabir di Pozzallo e la prossima “Giornata” organizzata a Scicli dalle chiese evangeliche, manifestazioni atte a veicolare l’idea della “necessità” all’accoglienza; dall’altra parte c’è Forza Nuova che invece si batte da sempre per garantire gli interessi degli italiani e provvedere alla dignità del suo popolo, ormai ridotto alla fame da un governo che segue solamente le logiche dettate dai grandi gruppi finanziari internazionali. Solo Forza Nuova è dalla parte degli italiani”.