14 dic 2014

Blitz di FN Coord. Ibleo al convegno Mediterranean Hope di Scicli.



"I militanti  di Forza nuova Coordinamento Ibleo,  venerdì  mattina ,hanno effettuato ,un blitz alla sala del Palazzo Spadaro di Scicli,  mentre era in corso un convegno dedicato all’immigrazione ed al progetto Mediterranean  Hope, per l’apertura del centro di accoglienza di Corso Mazzini  , esposto uno striscione con scritto “Prima gli Italiani ”
  tra lo stupore e la sorpresa  degli stessi relatori, è iniziato così , un contraddittorio  tra i responsabili del Progetto della Chiesa Evangelica  Metodista ,  Pastore  Sciotto ed il Coordinatore Provinciale di Forza Nuova  Maria Borgia.
lI Coordinatore Provinciale di Forza Nuova , ha espresso con  concetti  chiari  e pungenti la posizione del Movimento sulle politiche immigrazioniste   , non mancando di puntualizzare, come  i cittadini  italiani stiano soffrendo per la crisi attanagliante ,la mancanza di servizi sociali ,di assistenza e spesso  perfino di cibo  .
 Ha quindi  esortato, i Metodisti ad occuparsi dei fratelli più prossimi e dei loro bambini che  di popoli immigrati, aiutandoli a trovare soluzioni nelle loro terre di origine.
<<  in  sostanza dice -Maria Borgia-  non è  più possibile assistere a politiche di assistenza che favoriscono gli immigrati  a discapito degli italiani ,ho  ribadito quanto deleterio sia creare centri di accoglienza sia a  livello sociale che economico .
In particolare  a Scicli la scelta di utilizzare il  centro storico meta di turisti è stata certamente deleteria e condannata dall’intera cittadinanza >>.
Di sicuro i relatori ed i membri della Comunità Evangelica Metodista , che non si aspettavano un’azione cosi incisiva, che tanto nervosismo e clamore ha destato tra i presenti , il blitz si è concluso poi con un’intervista rilasciata ai microfoni delle  emittenti locali presenti alla conferenza ,dove  i militanti di Forza Nuova , hanno ribadito la volontà di continuare la lotta contro il business dell’immigrazione inneggiando  lo slogan ormai diventato famoso “Prima gli Italiani”.

FN Coordinamento Ibleo
Segreteria Provinciale  Ragusa

27 nov 2014

Attività in sede 28/11/2014

Si comunica che Venerdì 28/11/2014 dalle ore 20:30
la sede di Forza Nuova Coordinmento Ibleo a Modica
sarà aperta ai imilitanti, iscritti e simpatizzanti,
per attività di formazione e di militanza per le iniziative in corso.



Vale come comunicazione.
Il Segr. Prov.
Giani Cicciarella

Ospiti al Centro di accoglienza di Scicli e Forza Nuova alza la voce*

Senza eclatanza, sono arrivati i primi migranti nel contestato ‘centro’ di Palazzo Castelli. Durissima nota del movimento di Maria Borgia
SCICLI (di Leuccio Emmolo) – Gli appartamenti di Palazzo Castelli, nel cuore di Scicli, destinati ad accogliere il centro di accoglienza per   immigrati richiedenti asilo politico, sono  pronti  abitati. Nella giornata di ieri, ci sono stati i primi arrivi al centro voluto dalla comunità evangelica-metodista di Scicli. Sono state sistemate due famiglie e  tre minori. Altri ospiti potrebbero arrivare nelle prossime ore.  Nell’edificio dove sarà  sviluppato  il progetto ‘Mediterranean hope – Casa delle culture’, c’è stato un  sopralluogo  per verificare se i locali  -già attrezzati per una loro parte- possano ospitare  in modo agevole da 30 a 40 extracomunitari. Non appena la prefettura chiederà di aprire le porte ad altri ospiti, l’organizzazione sarà pronta  a rispondere. Il  prefetto Annunziato Vardè ed i vertici provinciali dei carabinieri, hanno  visto i  locali.

***l'articolo completo:
http://www.igiornalidisicilia.it/sicilia/ragusa/ospiti-al-centro-di-accoglienza-di-scicli-e-forza-nuova-alza-la-voce/

Comunicato stampa Forza Nuova Coordinamento Ibleo
Sciclitani ingannati
È stato quindi perpetrato l’inganno nei confronti dei  cittadini Sciclitani, la Chiesa Evangelica Metodista come da conferme appena giunte, ha  aperto il centro di accoglienza di corso Mazzini; da alcuni giorni avevamo avuto sentore, che qualcosa di strano stesse accadendo all’interno dei nuovi locali , alcuni cittadini erano stati fortuiti  spettatori dell’arrivo di alcuni migranti in autobus, fatti scendere velocemente ed entrare  dalla porta secondaria dell’immobile, quasi furtivamente, come a nascondere alla cittadinanza quanto stava accadendo quello che ci si chiede da più parti è la motivazione di un agire poco trasparente e di tanto silenzio. Possiamo dedurre infatti che i Metodisti  non volessero assolutamente attivare questo centro per i  cittadini Sciclitani come tanto millantato ma  ’solo’ per gli extracomunitari che infatti sono  stati primi utenti ad essere stati assistiti nei servizi erogati. “Da parte di Forza Nuova  continua la nota a firma di Maria Borgia, Coordinatore Provinciale Forza Nuova, non vi sarà alcuna resa, non  abbasseremo  la guardia e non smetteremo di denunciare l’ennesimo oltraggio nei confronti della  volontà cittadina, come se ci si potesse impossessare della nostra amata città, imponendo conseguenze disastrose che non si possono  giustificare con il buonismo e l’inno all’accoglienza“. Gli Sciclitani ancora una volta ingannati,  pur avendo espresso parere contrario con una raccolta firme e un sondaggio che è nettamente per il  ’no’. I cittadini dovranno  prendere coscienza di quanto accaduto ,invitiamo la cittadinanza contraria a quello che possiamo definire uno scempio per il nostro centro storico, ad aderire alle prossime iniziative di protesta che saranno messe in atto

21 nov 2014

ADRIA (Rovigo): Xenofilia presidofila.

Nova Lex estende la sua solidarietà alla giovane e coraggiosa ragazza dell’istituto alberghiero “Cipriani” di Adria che, liberandosi dalla stupidità del pensiero dominante, ha avuto il coraggio di parlare a cuore aperto ricordando come l’Italia non sia razzista ma sia stanca di questa invasione immane ed incontrollata di extracomunitari, clandestini e mantenuti.

Nello stesso modo condanniamo l’atto prevaricatore del preside, tale sig. Romano Veronese che, come riportato da fonti giornalistiche, ha sospeso la ragazza comminandole una nota scritta.

E’ folle, completamente folle che un soggetto deputato a far crescere e nascere una coscienza critica, imponga con la tracotanza del potere, l’idea del “concetto unico”.

Dovrebbe avere il coraggio di dimettersi da questo ruolo pagato dai lavoratori italiani con le proprie tasse ed andare a trovare il suo completamento personale in qualcuna della diverse associazioni xenofile che favoriscono l’immigrazione clandestina. Li il suo pensiero unico potrebbe avere il massimo della auto-valorizzazione.

Ma prima dovrebbe avere altrettanto coraggio di chiedere scusa all’alunna per il proprio comportamento censorio.

Orwell non andava tanto lontano, quando ipotizzava lo sviluppo del controllo del pensiero e dei concetti per creare una società di schiavi.

Se il concetto espresso dalla ragazza è che questa immigrazione incontrollata sta provocando seri danni alle Società, alla Cultura, alla Economia del nostro Paese, sig. Romano Veronese, noi lo sposiamo in pieno.

Faccia una nota anche a noi, preside.

Movimento Politico/Culturale Nova Lex

16 nov 2014

Mercoledì 19 Novembre Appuntamento in Sede!



Mercoledì
19 Novembre
presso la sede provinciale di 
Forza Nuova Ragusa a Modica,


CENA COMUNITARIA 
dalle ore 20.30.

Per info ed adesioni:
fnmodica@libero.it
tel 328.5656038