13 gen 2018

Ragusa: Acca Larentia 2018




"Un suggestivo numero di fiaccole ad illuminare il percorso stabilito, ed un tamburo a segnare il passo marziale dei patrioti di Forza Nuova che ieri sera, alle 18, hanno dato vita alla commemorazione per i 3 ragazzi di Acca Larentia, uccisi dai colpi d'arma da fuoco esplosi dall'odio comunista e dagli ufficiali delle Forze dell'ordine di questo Stato, il 7 gennaio del 1978. Abbiamo reso gli onori dovuti ai nostri martiri, ai martiri per la Patria, nell'unico modo che conosciamo: attraverso il silenzio ed il raccoglimento, e rinnovando, di fronte alla loro gloriosa memoria, il giuramento di lotta e vittoria che, molti anni fa, abbiamo deciso di prestare per l'amore che portiamo al nostro popolo ed all'Italia, comunica attraverso una nota stampa Forza Nuova. Siamo rimasti quasi indifferenti di fronte al guaito sterile ed alla lagna di chi ha disturbato la nostra manifestazione, sottolineando, però, come la
presenza di tali personaggi della sinistra antagonista, figli legittimi degli stessi assassini che 40 anni fa hanno trucidato i giovani che oggi onoriamo, sia stata consentita dagli operatori della Pubblica Sicurezza, pur non essendo autorizzata. Alla termine della fiaccolata, un comizio tenuto dai dirigenti del movimento politico, ha, infine, sottolineato ulteriormente alla città, le ragioni dell'iniziativa. Per ultimo, il rito del 'presente' che ha riportato gli eroi caduti in quel tragico giorno, in mezzo a coloro che ne hanno raccolto il testimone e portano avanti, oggi, la lotta per le idee."

31 dic 2017

Auguri forzanovisti Buon 2018


a tutti i veri Patrioti, auguri di Buon 2018 dalle Comunità forzanoviste siciliane....

24 dic 2017

Ragusa, nigeriane gestivano arrivo immigrati e prostituzione. Forza Nuova: "Blocco dell'immigrazione unica via percorribile"

Due nigeriane facevano arrivare le loro connazionali in italia per costringerle alla prostituzione: arrestate dalla polizia di Ragusa con l'accusa di favoreggiamento della prostituzione e tratta di esseri umani.
"È la seconda porta europea d'ingresso di questo apocalittico flusso migratorio, Ragusa. Questa volta, si scopre che a Pozzallo approdano giovani donne, molto spesso minorenni, sfruttate e schiavizzate come prostitute; è mostruoso che ancora oggi, sia possibile condurre questi loschi traffici con tanta facilità", afferma tramite una nota stampa Giovanni Cicciarella, responsabile di Forza Nuova Ragusa.
"Non abbiamo mai avuto dei dubbi nel ritenere che i viaggi della speranza altro non sono che business organizzati da vere e proprie organizzazioni criminali con basi non solo nel paese di origine dei migranti, ma anche con un sistema scientificamente architettato in Italia, dove l'immigrazione clandestina è divenuta da moltissimo tempo un affare nel quale in molti si sono arricchiti, come testimonia l'inchiesta di Mafia Capitale, e gli scandali sui vari centri d'accoglienza"
"I continui sbarchi, inoltre, stanno via via provvedendo a realizzare quella sostituzione etnica che i poteri forti e le lobby economiche hanno progettato per distruggere ciò che rimane dei popoli d'Europa".
"La misura è colma!
Forza Nuova - conclude la nota - ribadisce che l'unica soluzione all'abominio generato da questa immigrazione selvaggia, è la chiusura delle frontiere ed il rimpatrio dei clandestini presenti sul territorio".
Foeza Nuova Ragusa
Ufficio Stampa

19 dic 2017

07/01/1978 - 07/01/2018 40 anni dopo Acca Larentia




Scaldiamo i motori ....



Per info ragusa@forzanuova.info

Modica, tunisino ubriaco devasta locale pubblico. Forza Nuova: "Stop immigrazione!"


Modica, tunisino ubriaco devasta locale pubblico.
Forza Nuova: "Stop immigrazione!"
Violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, sono questi i reati contestati dai carabinieri ad un tunisino, sorpreso nel pieno centro di Monica mentre provava a distruggere sedie e tavoli di un pubblico esercizio, nella serata di ieri.
"Il copione è sempre lo stesso: si ubriacano, disturbano gli abitanti del posto - quando non li aggrediscono fisicamente - e, quando le forze dell'ordine provano a fermarli, vanno in escandescenza, colpendo come in questo un militare dei carabinieri", si legge in una nota diffusa dalla federazione di Forza Nuova Modica.
"La misura è colma già da troppo tempo: i nostri centri sono invasi dagli immigrati, ne arrivano sempre di nuovi, gli abitanti di Modica hanno paura e manifestano apertamente delusione e rabbia nei confronti delle istituzioni nazionali e locali"
"Esigiamo - conclude la nota - che l'universo politico, anziché incentivare questa invasione africana, e lasciar così campo libero a chi si arricchisce con il business dell'immigrazione, si preoccupasse di garantire gli italiani, totalmente abbandonati ad un tragico destino"
Forza nuova Ragusa
Ufficio Stampa